Yoga – Asana cos’è e posizioni

Posizioni Asana
Yoga asana

Mai sentito parlare di Asana? Con il termine asana s’intendono le posizioni proprie dello Yoga. Queste posture aiutano a rafforzare il corpo e la respirazione, migliorano l’elasticità e l’equilibrio e sono considerate i fondamenti dello Yoga, indispensabili per apprenderne il significato e “funzionamento”.

Assimilate le asana si potrà approfondire la disciplina con Pranayama e la meditazione.

Ma cos’è lo Yoga? Lo Yoga è una disciplina antichissima nata in india, il nome deriva dal Sanscrito “yuj” che significa “unire”, “unione”. Questa disciplina spirituale personale, nasce per unire appunto corpo, mente ed universo, creando o riportando equilibrio.

Sono molte le tipologie di Yoga esistenti e praticate, ma tutte sfruttano la forza del respiro unita a posizioni particolari che tra l’altro danno benefici notevoli anche a livello fisico.

Cosa vuol dire asana?

Il termine “asana” deriva anch’esso dal Sanscrito e significa letteralmente “stare seduti”. Le asana posizioni sono posture del corpo statiche e che richiamano animali o elementi naturali, oggetti di vita quotidiana o forme geometriche.

Le varie posizioni comprendono quelle in piedi e quelle in equilibrio, vari piegamenti indietro o in avanti, torsioni, ecc.

Le asana sono tipiche della pratica “Yogasana” e dovrebbero essere più di 8 milioni, ma quelle più conosciute sono circa 30 e sono divise in vari livelli.

Asana posizioni: perché vengono eseguite?

asana posizioni

Le asana si eseguono per migliorare lo stato psicofisico del corpo, favorendo un buono stato di salute, rendendo il fisico più stabile, flessibile e per prepararlo al Pranayama ed alla meditazione.
Già praticando le posizioni asana si pratica una sorta di meditazione, che congiunge respiro e corpo, il tutto coadiuvato dalla lentezza necessaria per l’esecuzione dei movimenti.

Questa tecnica vuole risvegliare le energie karmiche dormienti, cioè il potere della Kundalini.

In sostanza l’obiettivo è rallentare i movimenti ed allungare il respiro, convogliando l’energia vitale detta Prana, in un equilibrio di forze opposte.

Queste sono allungamento e compressione, estensione e stabilizzazione, energia dinamica e potenziale.

Come eseguire al meglio le Asana

Le asana posizioni vanno svolte con concentrazione, consapevolezza e controllo perché tu possa immergerti in questa millenaria disciplina benefica.

Durante i corsi di Yoga ti sarà spiegato che le posizioni si eseguono dal basso verso l’alto, in quattro step: fondamenta, allineamento, stabilizzazione ed estensione.

Dovrai iniziare decidendo le fondamenta cioè quali parti del tuo corpo mettere in contatto con la terra e solo dopo disporrai il corpo secondo i principi dell’allineamento Yogasana.

Seguire le giuste regole di esecuzione è fondamentale, ma ancora di più è prendere coscienza dei propri limiti fisici e rispettarli per poter migliorarsi sempre di più ed arrivare ad un’esecuzione completa delle asana.

Queste devono indurti alla stabilità ed essere per te confortevoli, soprattutto stabilizzando il tuo baricentro.

Il respiro è fondamentale nell’esecuzione delle asana posizioni, è proprio l’attenzione verso questo che determina la differenza tra lo Yogasana ed i tradizionali esercizi fisici.

Se ti affaccerai a questa pratica ti verrà insegnato che si inspira durante gli allungamenti e si espira quando ci crea compressione sull’area addominale. Il respiro deve essere costante, lento e profondo ed è fondamentale non andare in apnea, si respira sempre dal naso per un maggiore controllo respiratorio.

Per capire quando è il momento di terminare una posizione fai caso al tuo respiro: quando si accorcia fermati, recupera e cambia asana posizione.
I neofiti è bene rimangano sulla postura non più di 3 respiri, mentre un praticante dovrebbe restare in asana per almeno 1 minuto per un corretto risveglio del corpo.

Yoga – Asana cos’è e posizioni ultima modifica: 2017-07-12T18:10:48+00:00 da Wildest85

NO COMMENTS

GIVE A REPLY

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi